Le PMI Italiane diventano sempre più Digital

La trasformazione digitale ormai è un fattore quotidiano, moltissime aziende stanno investendo in marketing digitale e sopratutto nella digitalizzazione di molti processi e informazioni all’interno dell’azienda.

Per questo abbiamo condotto un’intervista su oltre 500 pmi italiane per capire come vedono il loro futuro e quali sono le loro strategie per la digitalizzazione.

Circa il 62% degli intervistati introdurrà strategie digitali nei prossimi business plan, il 79% dice che gli effetti di questa trasformazione sulle aziende possono contribuire alla riduzione dei costi, all’aumento della produttività  e di conseguenza del fatturato.

Per il 78% delle PMI italiane la trasformazione della propria impresa è molto più che la semplice introduzione di nuove tecnologie all’interno dell’azienda, riguarda infatti il ripensare a nuovi modelli di business, di organizzazione e di produzione.

Quello che emerge però è una mancanza da parte delle PMI di una visione di marketing ad ampio raggio che renda sempre più efficenti le azioni di comunicazione. Purtroppo solo la metà degli intervistati ritiene importante investiren in web marketing, circa il 50% utilizza strumenti per l’analisi dei dati web, il 40% utilizza un CRM professionale e meno del 40% delle aziende ha impostato una seria strategia SEO.

Il dipartimento delle risorse umane appare quello più indietro su tutti i fronti, oltre il 30% delle PMI dichiara di non utilizzare un software per gestire il personale, e circa il 45% si rivolge ancora ad agenzie specializzate senza gestire internamente la pubblicazione degli annunci di lavoro e la gestione dei curriculum.

Il lato positivo di questo studio è che il 40% delle aziende intervistate intende investire nei Big Data  e un 37% intende investire nell’e-commerce.