Barbara Cominelli: il nuovo Direttore Marketing & Operations di Microsoft Italia

Microsoft Italia ha annunciato che Barbara Cominelli è entrata ufficialmente a far parte dell’azienda e che a partire dal 30 Marzo 2018 andrà ad assumere il ruolo di nuovo Direttore Marketing & Operations. Carica precedentemente detenuta da Paola Cavallero, che ha recentemente assunto la carica di Direttore della Divisione Consumer & Device Sales dell’Area Mediterranea.

Laureata con il massimo dei voti in Business Administration presso l’Università Bocconi, Barbara Cominelli ha maturato una grande esperienza guidando molti team in diversi settori: dalla Consulenza Strategica in A.T. Kearney al Venture Capital in ambito High Tech fino alla guida delle strategie, marketing e pianificazione in Tenaris. Prima di entrare a far parte di Microsoft Italia, Barbara Cominelli copriva la carica di Direttore Commerciale Operations & Digital di Vodafone Italia ed era parte del Comitato Esecutivo dell’operatore. Barbara Cominelli è inoltre coinvolta in diverse iniziative non profit, con particolare attenzione ai percorsi di empowerment per giovani donne ed è stata riconosciuta da Inspiring Fifty 2017 tra le 50 donne europee più influenti nel mondo della tecnologia.

La manager avrà pertanto, la responsabilità di contribuire alla crescita della filiale italiana, andando a definire i piani di business e strategie marketing volti a sostenere il percorso di trasformazione digitale dell’intero paese, aiutando le persone e le organizzazioni a realizzare il proprio potenziale. Garantirà anche supporto alle aziende italiane nel proprio processo d’innovazione, aiutandole a ripensare i modelli di business, attraverso ad un’esperienza di interazione con i device più funzionale, e grazie i vantaggi del Cloud Computing e delle tecnologie intelligenti. Il team si continuerà a focalizzare anche sul tema della sicurezza e della privacy, che è sempre più al centro dell’attenzione per tutte le società e per le persone.

Microsoft Italia pertanto, è riuscita ad assicurarsi un manager di successo ed una figura di spicco del settore, che sicuramente riuscirà a garantire un nuovo sviluppo e un notevole successo alla filiale italiana della Microsoft.