Il futuro dell’automotive si riassume in 7 trends

Il mondo delle auto è indubbiamente uno dei mercati più attenti e sensibili agli sviluppi tecnologici. Per questo motivo è bene domandarsi quale sarà il futuro della mobilità e soprattutto capire che cosa rappresenti oggi. L’Automotive 4.0 è infatti ormai alle porte, è importante quindi comprendere a fondo in che modo e come andrà ad influenzare la mobility nazionale.

A queste domande hanno cercato di rispondere Doxa e Connexia, attraverso un’analisi molto approfondita sull’automotive in Italia, che è stata presentata alla Milan Digital Week. Attraverso questa ricerca sono state offerte una serie di proposte interpretative e sono stati individuati i 7 trends verso i quali il mercato e l’utenza si stanno rapidamente orientando. Il settore della mobility è infatti in continuo cambiamento e proprio per questo motivo l’analisi compiuta da Doxa e Connexia si è occupata di tutti quei cambiamenti che influiscono in questo settore: la trasformazione digitale, l’evoluzione di comportamenti e abitudini dei consumatori, del profondo rinnovamento del mercato italiano dell’Automotive, le modalità con le quali auto, moto e mezzi di trasporto vanno a inserirsi in un contesto in rapido mutamento e con sviluppi imprevisti.

L’analisi effettuata da Doxa e Connexia si è proprio occupata di monitorare tutti questi cambiamenti e osservarne gli sviluppi. Lo scopo è infatti quello di ottenere delle basi di partenza attraverso cui progettare delle strategie che si rivelino efficaci in futuro. Questo risultato oltre al monitoraggio di questi cambiamenti è ottenibile solo attraverso una mappatura completa dello scenario e tutte le strategie comunicative utilizzate dai diversi brand.

Uno sguardo al domani

Paolo D’Ammassa, CEO di Connexia attraverso i dati ottenuti dalla loro ricerca, ha infine presentato i risultati ottenuti ossia i 7 trend più importanti dell’automotive del futuro.

  • Massima attenzione alla personalizzazione e all’unicità dell’esperienza offerta (AR&VR).
  • Interfacce conversazionali evolute, che introducono il linguaggio naturale.
  • Semplificazione dei processi di analisi dei dati funzionali alle azioni di marketing, grazie all’intelligenza artificiale.
  • Un relativo incremento importante dell’automazione.
  • Contenuti video & live streaming sempre più attrattivi.
  • Engagement sempre e comunque.
  • Coinvolgimento attivo degli influencer.

Questi 7 trend, secondo la ricerca effettuata, sono criteri che devono essere rispettati per assicurarsi il successo su questo mercato. Tutti questi trend sono, chiaramente, proiettati verso il futuro per cercare di sfruttare al massimo tutti i nuovi strumenti messi a disposizione dalla tecnologia e garantire al consumatore il massimo soddisfacimento possibile.