La digitalizzazione degli abiti su misura

L’Italia è conosciuta nel mondo per molte cose, ma una tra tutte è sicuramente quella di maggior importanza: la moda. Gli abiti italiani da sempre hanno conquistato il mondo grazie alla loro eleganza e bellezza. Risultati raggiunti grazie ai numerosi e abili sarti presenti sul nostro territorio che portano avanti un’antica tradizione tutta italiana.

L’abito è divenuto uno standard per il settore professionale dove l’eleganza è sempre richiesta. Il mondo dei sarti tuttavia, vive ancora nel passato. I servizi digitali sono scarsamente utilizzati e la tecnologia non è mai riuscita a penetrare più di tanto questo settore.

Eligo nasce per riempire questa mancanza. L’azienda italiana nata nel 2016 dall’idea di Giuseppe Catella, crea un ponte digitale tra il mondo degli abiti su misura e i suoi clienti. La richiesta di abiti italiani è sempre molto alta, tuttavia i sarti sono anziani e spesso lontani dalla tecnologia e qui interviene l’azienda italiana. Attraverso Eligo infatti i clienti potranno avvalersi dell’aiuto di sartorialist il cui compito sarà quello di incontrare il cliente, consigliarlo, prenderne le misure e infine consegnare il prodotto finito. La figura del sartorialist è una figura specifica, nata appositamente per questo settore. Ognuno di essi viene rigorosamente formato così da poter essere in grado di consigliare al meglio ogni cliente.

L’azienda dal 2016 ha riscontrato un immediato successo, ricevendo finanziamenti per 450mila euro. Oggi l’azienda italiana è presente Milano, Roma, Firenze, Palermo, Dubai ed è in piena espansione.